Uno strumento
di diagnosi innovativa

Recaller per la gravidanza è in grado di misurare con precisione il livello di BAFF e PAF, sostanze infiammatorie che inducono i sintomi delle reazioni al cibo, e di definire il profilo alimentare individuale di ogni donna.

Le proposte nutrizionali per la gravidanza che derivano dalla lettura di Recaller Speciale Gravidanza suggeriscono le basi che ogni medico può integrare per la personalizzazione più efficace.

La Misurazione dell’infiammazione in gravidanza

Il sistema immunitario ha un ruolo fondamentale in gravidanza, dal momento dell’impianto dell’ovulo fino alla nascita e l’infiammazione è spesso al centro di fini aspetti di regolazione metabolica e ormonale.

Le due citochine misurate dal test (BAFF e PAF) sono state valutate in donne in gravidanza come marker dell’infiammazione, a fianco della valutazione del profilo alimentare correlato al livello di IgG. .

Evidenze cliniche hanno dimostrato la stretta correlazione dei valori di questi due markers infiammatori durante tutto il periodo della gestazione.

La direzione sanitaria

Lo staff medico di Recaller, con la supervisione del dottor Attilio Speciani, esperto allergologo e immunologo clinico, interpreterà i dati risultanti dal test, imposterà la proposta alimentare terapeutica e fornirà al medico tutti gli strumenti necessari per comunicare con le pazienti.

Materiali e schede alimentari

Le pazienti che eseguono il test ricevono in studio un referto che, oltre all’indicazione dei livelli di BAFF e PAF e al profilo alimentare individuale,  presenta indicazioni nutrizionali personalizzate, consigli e idee di menù immediatamente applicabili e declinabili, con contenuti specifici per donne in gravidanza.

  • schede descrittive dei Grandi Gruppi Alimentari
  • schema della dieta di rotazione
  • idee di menù (colazione, pranzo, cena)
  • alimenti consigliati e da evitare sulla base delle reattività riscontrate
  • rimedi e integratori alimentari